60° Festival di Sanremo… la mia critica

Mi ritrovo, dopo un anno [1], a scrivere la mia critica per il Festival di Sanremo…
Un’altra vincita fasulla a Sanremo…[2]
Vogliamo deciderci per una buona
volta a far partecipare a Sanremo dei CANTANTI e non dei prodotti di
trasmissioni televisive?!
Basta con queste partecipazioni di cantanti usciti dai vari "Amici" ed
"X Factor"! E’ normale che vincono, perchè ve li hanno sbattuti d’avanti
ai coglioni tutti i giorni, tutte le settimane, per mesi interi! Questo
non è un cantante, è solo una persoa che è stata trasformata in un
prodotto per produrre soldi e far crescere gli ascolti, facendovi vedere
come litigava con gli insegnanti e via discorrendo. L’Arte canora non è
niente di quello che state vedendo, questo è solo COMMERCIO. I veri
cantanti sono quelli che sono arrivati all’attenzione del pubblico dopo
anni, decenni di lavoro. I veri cantanti sono quelli che si sono fatti
il mazzo per farsi accogliere dai vari proprietari dei locali dove si
esibivano agli inizi della loro carriera, per vedere POI, dopo tanto
lavoro, i frutti delle loro fatiche, NON persone che sono piaciute SOLO a
2-3 persone di un singolo programma, ed in maniera quasi dittatoriale
ve li hanno fatti vedere tutti i giorni, facendovi credere che solo
perchè erano li automaticamente sono "bravi". No, questo è l’ennesimo
messaggio sbagliato che l’Italia vuole dare agli italiani: arrivare in
breve tempo al successo. Tutto ciò non è vero, perchè chiunque arrivi in
2 anni dagli inizi di un programma alla vittoria del più importante
Festival della canzone italiana è soltanto una persona alla quale hanno
costruito in fretta le fondamenta e sono passati direttamente a
costruire ed abbellire il piano di sopra. Prima o poi questo personaggio
crollerà perchè non ha fondamenta sue, è sorretto da "forze altrui".
Quindi, parlando sempre attraverso un ragionamento personale, ancora una
volta l’Italia è stata fregata ed illusa dai suoi esponenti massimi.

Poi vogliamo parlà del secondo posto[3]… Emanuele Filibbè la tua famiglia
si ritrovò a governare in Italia solo perchè conquistò con ferro e
fuoco la fiducia del popolo italiano, adesso questa fiducia è finita da
quando il tuo bis-nonno fuggì da Roma lasciando l’Italia in mano ai
tedeschi. Altro che Mussolini, Vittorio Emanuele III° ha tradito in
maniera più grande del Duce l’Italia. Poi si è messo tuo padre che, tra
l’iscrizione alla P2, ka prostituzione, il gioco d’azzardo e il traffico
di droga adesso non può lasciare più l’Italia perchè sta agli arresti
domiciliari, ed il gioco è fatto. Come fai ad amare così tanto l’Italia
se non sei nemmeno italiano? Forse se l’Italia vi dava 260 milioni di
euro
come risarcimento per l’esilio oltre alla restituzione dei beni privati
confiscati dallo Stato nel 1948 che avete chiesto nel novembre 2007[4] vi
piaceva di più… Ma per cortesia!

Ormai il Festival di Sanremo è diventato solo un riflesso
del consumismo decadente degli ultimi anni.
Citando una frase che ho letto su internet
"il Festival ormai è come un peto: piace solo a chi lo fa". Ma tra
tutto questo, una sola cosa mi ha fatto veramente
piacere, ed è la
presenza di Nilla Pizzi[4]. Per chi, per motivi
generazionali e di
interesse, non lo sapesse la Pizzi[5] è stata la
prima vincitrice della
prima edizione di Sanremo nel 1951 con la
canzone "Grazie dei fiori". Per salvare l’Italia dal baratro in cui
sta andando a finire, credo che l’unico metodo sia il reintrodurre il
"rispetto per la memoria, per chi ha fatto la storia prima di noi". Al video che ho allegato al riferimento [4] ci sono stati commenti meschini e schifosi come le persone
che li hanno fatti. Commenti come "..i vecchi devono stare in RICOVERO!!!!!!!!brava
carmen ma la MUMMIA PIZZI NO DAVVERO!!!!!!!"
.
Queste sono le
persone che rendono l’Italia un paese di merda, quelle
persone che
amano giudicare con le menti altrui e non sanno calcolare le parole
che dicono. Voglio vedè se sto tizio ci arriva all’età della Pizzi… Come
si fa a dire delle cose così a chi ha 73 anni
di carriera, 91 anni
di vita e ha avuto un ictus… e con tutto questo
si mantiene meglio
di certe mazze di scopa messe al contrario che si vantano per l’essere
"grandi donne"… Povera Italia


La classifica è questa:
I° posto AMICI DI MARIA DE FILIPPI
II° posto BALLANDO SOTTO LE STELLE
III° posto X Factor


Vostro Archi

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i miei pensieri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...