ZONA-ARCHI II° compie 2 anni

Oggi ZONA-ARCHI II° festeggia i suoi primi due anni di vita. Nasce il 9 febbraio 2007 alle ore 15:05′ con un intervento di apertura che spiegava la chiusura di ZONA-ARCHI per via di stupidi motivi: il ritenere "pornografico" delle foto dei quadri di Dalì (purtropp gli scemi sono in ogni campo).
In questo mio blog, da questa mia seconda fondazione, ho raccontato un pò di tutto, ho condiviso con voi un pò della mia vita. Ho parlato di politica, delle mie opinioni sull’attualità italiana e mondiale, ho parlato di qualche giorno trascorso a Napoli e in Facoltà, ho onorato e ricordato personaggi illustri di ogni campo, e principalmente della musica e della storia. Ho parlato della nascita di un amore e della fine di quest’ultimo che, ancora adesso, mi tormenta l’anima…
Il 17 novembre 2008 ho "voltato pagina" al blog inserendo delle novità come le categorie, ed impostando delle regole che si possono leggere nella discussione di cui sto parlando (cercandola nella sezione Categoria alla frase "primo messaggio del nuovo blog"). In questi due anni mi avete dato tanto e spero di avervi dato altrettanto. In 2 anni, da quando ho inserito il contatore, mi hanno visitato 2431 visitatori. In due anni per qualcuno saranno pochi e per qualcun’altro molti, ad ogni visitatore il proprio giudizio. Voglio concludere ringraziandovi ancora una volta e, come "fiore all’occhiello", voglio ricordare un piccolo evento accaduto oggi  e che riguarda un grande personaggio di Napoli: Totò
 
da "La domenica del corriere" del 9 febbraio 1958
 
 
 

Totò e il ladro di polli
Giorni or sono un poveraccio fu arrestato a Roma mentre stava rubando delle galline. Confessò che era stato spinto al furto dal bisogno di raccogliere i mezzi per acquistare un loculo per la figlia morta. Avuta notizia del fatto, Totò fece avere alla famiglia del ladruncolo danaro e viveri; poi, non solo acquistò il loculo, ma incaricò un noto avvocato della Capitale di assumere la difesa dell’imputato. Nella tavola a colori Walter Molino rappresenta, in una scena ideale, il popolarissimo attore mentre intercede a favore di un padre che rubò per amore.

 

Stateve bbuon e c”a Maronn’ v’accumpagne

 

Vostro ARCHI

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i miei pensieri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...