…donne…

Le donne… quale punizione del creato potevamo meritarci noi uomini se non la donna… Un essere che da tanto bene quanto dolore, sofferenza e voglia di morire… Esseri che non vogliono mai esposri quando hanno fatto una stronzata, o una cattiveria, ma che pretendono la nostra esposizione quando la stronzata l’abbiamo fatta noi.. Esseri che si sanno difendere solo con frasi stronze come loro del tipo "tu non stai bene, fatti ricoverare".. se noi ci dobbiamo far ricoverare, voi vi dovete far sopprimere nella culla! La società è della donna, la vita è della donna, è nelle mani della donna, è creata grazie alla donna… ma una vita di MERDA! E forse credo che anche Dio debba essere donna… perchè è lunatico e vendicativo come le donne; prima ti fa nascere e poi ti fa fare una vita di merda che ti fa venir voglia di non veder l’ora di morire… Si aggrappano al coglione buono e danaroso e si sfagano la vagina con qualche altro coglione uscito più "rozzo", che crede di essere "play boy".. non riuscendo a capire che, se la donna non se lo vuole fottere, non fotterà mai. Mettiamoci bene in testa una cosa: l’uomo non comanda un cazzo, l’uomo non è padrone è solo uno che fa mille tentativi con mille donne aspettando di trovà una stronza che lo accetta, e alla fine la devè anche mantenè economicamente… e deve anche soddisfarla sessualmente, e nei suoi "capricci", altrimenti si trova, mentre sta con te uomo, un’altro coglione come te che gli da tutto quello che gli dai tu più quello che non gli dai…e alla fine sei pure cornuto. Perchè facendoci i conti: tu gli dai soldi, gli fai passà i capricci, mentre l’amante gli da i soldi, gli fa passà i capricci e la fotte.. alla fine chi è che c’è andata meglio? Lei, è ovvio.. avendo soldi da entrambi, avendo i capricci soddisfatti da tutt’e due e "il resto".. e gli stronzi siamo noi… Ogni volta che un uomo tradisce dovrebbe essere la donna che l’ha scelto ad essere condannata perchè è LEI che ha scelto lui e non viceversa. Noi uomini siamo solo animali evoluti attaccati agli istinti della vagina; è una droga porca miseria, siamo capaci di venderci l’anima per una trombata! Il sesso poi.. mamma mia! Quale altro grande argomento che ci assilla tutti i giorni a noi uomini… Cazzo noi uomini ci assilliamo, ci indebitiamo, ci ammaliamo, per farci una trombata, e non importa con chi, tanto alla fine sempre zoccole sono, perchè come la prostituta viene pagata in denaro per l’atto sessuale, così la fidanzata e la moglie deve essere ripagata in regalini, serate nei locali, gioielli, crociere, per dartela.. e sempre soldi sono. Cioè, dobbiamo guadagnarcela! E alla fine chi ha speso di più siamo sempre noi! Perchè loro non c’hanno perso niente, c’hanno guadagnato! Ricordatevi uomini, ogni regalo che ci fa la donna, lo fa perchè ne ha ricevuti 10 gia da noi.. E chi tra le donne mi smentisce lo fa per pararsi l’immaggine non perchè ha ragione lei. Tutte, da quella nella culla a quella nella casa di riposo, sono tutte uguali. Porca miseria che se le donne ci facessero trombà di più, non esisterebbero più le guerre, la violenza, la sofferenza e la depressione, perchè "scarichiamo i nervi", cazzo, sarebbe l’Eden in terra, saremo tutti felici, ci saluteremmo per strada con persone che non conosciamo, e a loro volta ci ricambiano, cazzo sarebbe come vivere nel mondo di Oz: tanti rincoglioniti, ma FELICI! Un mio prof, del liceo, disse "ci sono due tipi di donne: le troie e le pure. Le troie sono troie e le pure pure", e, senz’offesa, è un prof di Filosofia, anzi mi ritrovo a smentirlo, perchè tra la prostituta che pretende 50 euro per una "consmazione", ed una compagna che ne pretende 100.000, tra casa, bacra, gioielli e pelliccie, credo sia pià troia la compagna. Già dall’alba dei tempi, dalla nascita delle religioni, la donna si è capito che ruolo avrebbe avuto… Nei culti dell’Antica Gracia, gli Dei dell’Olimpo erano invidiosi della felicità degli uomini sulla terra, e cosa fecero per far cessare questa felicità? per fare uno "sfreggio" all’umanità? Zeus mandò la donna sulla terra… Stesso nel culto greco, c’è la presenza di "Pandora". In questo personaggio è stato le due qualità principali della donna: bugia e curiosità. Vi era il vaso che conteneva tutte le sciagure del mondo: la morte, la malattia, la peste, e tutte le altre disgrazie possibili ed immaginabili. Fu detto a Pandora di non aprirlo, senza dirgli cosa contenesse, per paura che (altra qualità), Pandora andasse dicendo in giro cosa conteneva il vaso. Pandora promise di non aprirlo… ma alla fine lo aprì e fece liberare le disgrazie che ancora oggi vi sono nel mondo. Poi si passa alla religione Cattolica.. Dio crea la terra, il mare, il cielo, la vita.. e vide che era cosa buona, poi creò l’uomo a sua immagine e somiglianza… e vide che era cosa buona… ALLOR chi cazz gli ha detto di continuà?! Siamo stati noi uomini che nn ci siamo saputi fa i cazzi nostri.. forse le pippette stancavano. E gia dall’ora abbiamo dovuto pagà per una trombata… una costola.. non gli potevamo da la prostata? che ogni volta che invecchiamo si ingrossa e ci rompe i coglioni? Con un paio di costole in più, come disse Biagio Izzo, potevamo mantenè la pancia dentro, invece niente da fà.. Dio crea la donna, poi lì unisce e gli dice "tutto il Paradiso è a vostra disposizone, siete i padroni di fare tutto. Vi chiedo UNA COSA SOLA… non vi avvicinate all’alberello di mele". Verba volant… le parole volano. Eva non lo fa manco finì di parlà che già si mette vicino l’albero di mele. Lì c’è un’altro personaggio: il serpente-diavolo, che credo anche lui sia una donna. Il colloquio tra Eva e il Diavolo mi ricorda quello tra una mamma ed una figlia, quando quest’ultima deve fregà un ragazzo sposandoselo: "mi raccomando, fatti rispettà, fatti ubbidire, fatti fare tutto quello che vuoi.. e mangiati i soldi". E bellezza delle bellezze, non solo la mela la mangia Eva.. ma convince anche quel coglione di Adamo a mangiarla, tanto l’uomo è stato sempre così. Se la donna dice "se fai una doppia capriola, ed in cambio te a faccio vedè da vicino", l’uomo la capriola la fa tripla.. sperando, invano, che glie la fa anche toccà. Poi si passa a Maometto.. Se ti fai saltà in aria per te, una volta lassù, ci sono le vergini che ti aspettano.. Uno oggi deve morì per trovà una vergine in giro…E l’uomo si fa saltare in aria porca miseria… Tanto, tra morire e stare a rosicarsi il fegato con una donna, non è che c’è molta differenza. Ma alla donna l’uomo a optato per una soluzione: il maschilismo, ch’è un vago tentativo di tenere la donna sotto il nostro controllo…. illusi, e poi c’è l’omosessualità, cazz’, se non riesci a batterli, unisciti a loro… Oggi se trovate un uomo che è fedele alla propria moglie dovete fargli una statua d’oro, perchè resistere alle grinfie di questo branco di assatanate "pure" che c’è in giro, ci vuole una forza che solo Dio la conosce…
 
Posso parlà per altre migliaia di righe ma tanto questo rimane solo uno sfogo… quindi, da attaccante, mi giro a pietà, rivolgendomi a tutte le donne del mondo: Abbiate pietà di noi! Tanto è inutile… Donne: ne con voi ne senza di voi.
 
Però una cosa sola, riferendomi a "TE" (e tu gia sai), ormai mi tratti con freddezza… ma ti prego di non dimenticare l’amore che ti ho dato.. perchè sei stata l’unica donna alla quale ho dato veramente il cuore.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...